COM.IN.4.0

Il progetto COM.IN.4.0.Competenze per l’integrazione si propone di consolidare, in continuità con le edizioni Com.In. 2 e COM.IN.3.0, meccanismi di governance multisettoriale, multilivello, multistakeholder, plurifondo, che attraverso un approccio integrato alla pianificazione strategica consentano di perseguire risultati stabili per il governo territoriale dei fenomeni legati alla presenza di migranti regolari presenti sul territorio delle Regioni partner.

OBIETTIVI

Realizzare CAPACITAZIONE ISTITUZIONALE E COMUNITARIA: rafforzare ulteriormente ed estendere a nuovi attori territoriali lo sviluppo delle competenze e delle professionalità del personale della Pubblica Amministrazione e degli stakeholders territoriali dedicate all’attuazione delle politiche di integrazione;

Rendere le COMUNITA’ PROFESSIONALI REGIONALI complessivamente intese adeguate alle sfide poste dal fenomeno migratorio in termini di conoscenza, competenza, strumenti e mezzi.

Consolidare e capitalizzare la MODELLIZZAZIONE DI UN SISTEMA DI GOVERNANCE già concepito nelle edizioni precedenti improntato alla orizzontalità dei processi, alla valorizzazione della dimensione locale della attuazione delle POLICY, alla coerenza e alla unità tra i diversi livelli di POLICY (europea, nazionale, regionale, locale).

IL PARTENARIATO

Il partenariato è composto dalle 5 regioni del Sud Italia, la Regione Puglia beneficiario capofila, Basilicata, Calabria, Campania e Sicilia e da Nova consorzio nazionale per l’innovazione sociale in qualità di partner tecnico di supporto.

FONTE DI FINANZIAMENTO

Il progetto COM.IN.4.0. – Competenze per l’integrazione è finanziato dal Fondo Asilo, Migrazione e Integrazione 2014-2020 – Obiettivo Specifico 2.Integrazione / Migrazione legale – Obiettivo nazionale ON 3 – Capacity building – lett. j) Governance dei servizi – Capacity building 2018


close

Iscriviti alla newsletter

Termini e condizioni *