Et labora

Il Progetto ET Labora intende potenziare i servizi per il lavoro, nonché promuovere l’accesso dei cittadini di Paesi terzi agli interventi di politiche attive del lavoro.
Finalità del progetto è la sperimentazione di un sistema integrato di servizi e di presa in carico dei bisogni complessivi della popolazione migrante, tramite un’azione di sistema per standardizzare i servizi e rafforzare la governance multilivello degli interventi.

Le suddette finalità si traducono nei seguenti obiettivi e azioni:

  • Potenziare l’accesso alle misure di politiche attive del lavoro, fornendo all’utenza e ai CPI orientamento legale sulle diverse normative, sulle procedure burocratiche e sulle modalità di accesso ai servizi locali, con l’impiego di operatori legali specializzati in tema di lavoro;
  • Supportare i CPI con l’impiego di mediatori linguistici nelle sedi di erogazione, al fine di garantire l’accesso e la conoscenza dei servizi per il lavoro da parte dell’utenza e facilitare l’interazione;
  • Sviluppare strategie di contatto tra gli stakeholders istituzionali e gli operatori di settore a vario titolo coinvolti, agevolando la fluidità dei rapporti intra e inter istituzionali;
  • Sperimentare lo sviluppo di un software/piattaforma informatica multilingue per facilitare l’accesso ai servizi per il lavoro. La metodologia privilegiata è quella della mediazione sociale e della progettazione partecipata.

L’obiettivo generale del progetto è favorire l’accesso e la fruizione dei servizi per il lavoro da parte della popolazione migrante, promuovendo la conoscenza delle misure e costruendo processi anche informatizzati di reportistica degli accessi e dei servizi fruiti, attraverso il ricorso alle moderne ITC, nell’ottica della digitalizzazione dei servizi e della loro standardizzazione. Il progetto si configura come intervento di governance multi-livello e prevede sia attività base centered, che mirano a intercettare e orientare l’utenza, sia attività di welfare management, che mirano a fornire, agli enti eroganti servizi per il lavoro e all’utenza, orientamento legale e linguistico.

In particolare il progetto prevede la programmazione personalizzata e la messa a sistema di un software/piattaforma informatica, collegato anche a un dispositivo Totem interattivo e digitale, che faciliti l’accesso ai servizi per il lavoro.

Il software/sistema centralizzato informatizzato di prenotazione dei servizi è deputato a gestire l’intera offerta con efficienza, strutturando in modo organizzato l’attività degli enti eroganti, interfacciandosi a questo scopo con le diverse procedure di gestione dell’erogazione, degli accessi e delle relative informazioni, supportando modalità di programmazione dell’offerta e comunicazione all’utenza. Tale Sistema consentirà di facilitare l’accesso ai servizi, di monitorare la domanda e l’offerta complessiva.

Il Sistema Informatico ha l’obiettivo di raggruppare e rendere disponibile tutti i servizi erogabili ed i relativi Centri per l’Impiego, attraverso una piattaforma web fruibile dai Totem multimediali installati presso i Cpi, dall’Applicazione Mobile presente nei principali Store e nel Portale Web all’indirizzo Et-Labora.it.

Il Sistema è pensato anche per ospitare, oltre al servizio di prenotazione, una sezione dedicata alle News sul lavoro e alle Offerte di Lavoro.

PARTENARIATO

ET LABORA è un progetto della Regione Siciliana. Assessorato della famiglia delle politiche sociali e del lavoro. Dipartimento famiglia e politiche sociali – Ufficio speciale immigrazione.

FONTE DI FINANZIAMENTO

FONDO ASILO, MIGRAZIONE E INTEGRAZIONE (FAMI) 2014-2020 Obiettivo Specifico: 2. Integrazione – Migrazione legale Obiettivo Nazionale: 2. Integrazione – Autorità Delegata PRIMA: PRogetto per l’integrazione lavorativa dei MigrAnti PROG-2409 – Titolo ET LABORA – CUP G69G18000140007

close

Iscriviti alla newsletter

Termini e condizioni *