A MESSINA ATTIVI NUMEROSI SERVIZI PER SOSTEGNO EMERGENZA COVID-19

A MESSINA ATTIVI NUMEROSI SERVIZI PER SOSTEGNO EMERGENZA COVID-19

A Messina la rete di Prisma risponde alle richieste d’aiuto proveniente da stranieri, anziani, senza fissa dimora, soggetti già fragili messi in ginocchio dall’emergenza COVID-19. In una città dove si registra un crescente numero di famiglia con reddito vicino alla soglia di sopravvivenza, “a richiedere aiuto in questo momento sono persone che non avevo mai visto prima” ,  afferma Andrea della Comunità di S. Egidio. “Noi ci occupiamo di distribuire pacchi spesa e pasti ai senza tetto e abbiamo attivato un servizio di consegna a domicilio della spesa agli anziani, sia stranieri che non”.

Per gli operatori della coop Utopia, che offre assistenza ai beneficiari di protezione internazionale, lo slogan del governo #iorestoacasa ha significato un impegno a rimanere al proprio posto – a casa dell’altro – a colmare i vuoti lasciati dai provvedimenti restrittivi e riempiti dalle angosce. Gli ospiti dei SIPROIMI, ex SPRAR, sono passati da una condizione di “apparente” salvezza ad una in cui si materializza una nuova minaccia per il loro progetto di vita.

Il tempo scorre lento per chi resta a casa, mentre galoppa per quanti al mattino scendono in strada per procurare la spesa da mettere sulla tavola.  “Anche per la consegna di un buono spesa è necessaria una fase di ascolto”, ci racconta Padre Nino, “non possiamo dare lo stesso buono ad una persona sola o ad una con famiglia”  per questo la sede centrale della Caritas Diocesana di Messina è impegnata a indirizzare le richieste d’aiuto nelle diverse parrocchie, per far sì che si possa instaurare un rapporto di prossimità e mantenerlo anche dopo questa emergenza.

Infine, ha dovuto sospendere le attività di alfabetizzazione degli stranieri e la distribuzione di vestiario, l’associazione Solidarity in action per prodigarsi nell’aiuto di quanti mostrano difficoltà, dall’alloggio alla colletta alimentare. “Non vogliamo pubblicità, ma solo dare la dignità alla gente”, ci risponde Antonino alla richiesta di scandire nuovamente il nome della sua associazione.

Queste le testimonianze del terzo settore che mobilita risorse ed energie formando delle sacche di resistenza al virus nascosto tra le piaghe delle disuguaglianze.

7 aprile 2020

Erika Bucca

  • Mappa dei servizi di Messina  a cura della Caritas Diocesana Messina Lipari
  • Comunità di Sant’Egidio, Via XXIV Maggio 61
close

Iscriviti alla newsletter

Condividi sui social