Integrazione: la Commissione UE lancia una consultazione pubblica e apre le candidature per creare un gruppo di esperti

Integrazione: la Commissione UE lancia una consultazione pubblica e apre le candidature per creare un gruppo di esperti

La Commissione europea ha avviato una consultazione pubblica a livello dell’UE volta a raccogliere opinioni sulle nuove azioni che potrebbero essere intraprese in Europa per promuovere l’integrazione e l’inclusione sociale dei migranti e delle persone con  background migratorio. 

La Commissione sta inoltre lanciando un invito a presentare candidature per la creazione di un gruppo di esperti con background migratorio. Coinvolgere migranti, richiedenti asilo e rifugiati è essenziale per rendere le politiche più efficaci e meglio adattate alle esigenze sul campo.

Con la consultazione e il gruppo di esperti, la Commissione UE cerca di raccogliere il contributo di un’ampia gamma di parti interessate, comprese le autorità nazionali, regionali e locali, le organizzazioni della società civile, le parti sociali ed economiche, le imprese, gli enti di istruzione e formazione, il mondo accademico, culturale e sportivo organizzazioni, organizzazioni di migranti e privati. I risultati della consultazione contribuiranno allo sviluppo del nuovo Piano d’azione sull’integrazione e l’inclusione annunciato nel programma di lavoro della Commissione.

La consultazione pubblica sarà disponibile in tutte le lingue ufficiali dell’UE fino al 21 ottobre 2020. L’ invito a presentare candidature per diventare membro del gruppo di esperti della Commissione sulle opinioni dei migranti sarà aperto fino al 21 settembre .

close

Iscriviti alla newsletter

Condividi sui social